The Resistance Tour, ormai ci siamo

Ormai ci siamo, manca poco e l’evento che aspettavo con impazienza da diversi mesi diventerà realtà. Martedì 8 giugno i Muse saranno qui a Milano allo stadio San Siro per la seconda tappa italiana del loro The Resistance Tour.

Quando pianificai di andare al concerto ero alla ricerca di emozioni che potessero aiutarmi a superare un momento poco piacevole della mia vita. Ai tempi mi era bastato ricevere in regalo dalla mia “amicica” i biglietti, mentre adesso, dopo questi mesi fantastici e reduce da un bellissimo concerto di Elisa che ha inaugurato la mia “stagione musicale”, l’arrivo dei Muse a Milano mi sconvolge, gasa e coinvolge in un modo che non riesco a descrivere.

Continuo ad ascoltare a ripetizione i brani che dovrebbero far parte della scaletta del concerto. Mi piacerebbe vedergli suonare dal vivo uno dei miei brani preferiti, Assassin, ma sfortunatamente non sembra sia previsto neanche tra quelli selezionati dai fan. In compenso, proprio per accontentare da solo i miei gusti, ho scelto l’abbigliamento da concerto che prevede la maglietta del videogioco Assassin’s Creed, perfettamente a tema con il mio pezzo preferito.

Provo sensazioni strane. Quasi il pensiero di un concerto al San Siro mi “spaventa”. Paura di arrivare tardi, di non trovare i miei posti, ecc. Probabilmente proprio perché ci tengo molto mi faccio assalire da ansie che non esistono.

Conto di portare la mia fida Nikon D40 con il teleobiettivo 90-300 così da potervi mostrare, almeno in parte, ciò che i Muse trasmetteranno dal palco. Mi rilasso un po’ e continuo il countdown verso il concerto 🙂

Scrivi un commento